#Angolocurvy

Alle nostre lettrici,
ogni ragazza cela in sé allegria, creatività, passione e carattere. La storia di ognuna di voi è semplicemente unica e raccontarla vuol dire mostrare agli altri senza filtri quello che siete e il vostro modo di essere.

#Angolocurvy intervista a… Federica Volpicelli

Riflessiva, precisa, testarda e determinata, un vulcano di felicità che sprizza energia e passione da tutti i pori. Una ragazza che sa tenere testa al mondo e lo guarda in faccia così com’è.
Per la nostra rubrica #angolocurvy oggi c’è @lafeeffaa_, alias Federica Volpicelli, fondatrice di One&Only.
Federica Volpicelli 1

Chi è Federica oggi

Una blogger, un’interprete (laureata in lingue) e una brand strategist nel settore della moda. Mi occupo del lancio di marchi e brand, scrittura di storyboard e di tutto ciò che c’è nel back (in pratica, mi muovo in quelli che sono i retroscena). Ciò implica il confronto con tutti i ruoli che giocano nel mondo della moda.
Al contempo, però, sono anche una ragazza testarda, determinata, solare, allegra e (a tratti) anche un po’ permalosa, ma è difficile mettermi a disagio perché so tenere testa. So sempre dove devo e voglio arrivare e questo mi rende molto precisa e puntigliosa, di fatto, per me, è raro agire d’impulso. Sì, è vero, ci metto un po’ a prendere una decisione (mi piace essere perfezionista), ma nel momento in cui vengo catturata prendo tutto con una certa vivacità e sfrutto ogni opportunità al massimo.

"Non sono stata lì a guardare i lati negativi, mi sono aperta alle opportunità"

Molte persone mi chiedevano dei consigli ed è li ho pensato perché non provarci? Mi piace tantissimo quello che faccio e mi reputo fortunata perché sono riuscita a “usare la mia immagine”. Ho preso tutti i benefici senza stare lì a guardare la parte negativa, merito anche del mio carattere molto aperto e libero.

"Mi sento fortunata"

Viaggio da quando ero una bambina e ho sempre avuto un rapporto amichevole con i miei genitori che, per fortuna, mi hanno sempre portato a conoscere cose nuove, dandomi tanta libertà e spingendomi ad essere sempre una persona creativa.

Ispirazioni…

Una forte ispirazione per me è stato Noell Maggini, stilista toscano con il quale ho collaborato per l’esperienza al Pitti Uomo e da cui è nata, poi, una forte amicizia e una collaborazione nel settore.Nel nostro rapporto l’uno compensa l’altro. Le mie convinzioni, il mio modo di lavorare e la mia creatività hanno influenzato lui e la sua sicurezza, la sua personalità e la sua bravura hanno influenzato me.Noel mi ha spronato e aperto gli occhi, è stato il giusto motore per ragionare, iniziare e accorgermi delle mie qualità.

Esperienze…

Il liceo mi ha formata per idee e cultura, in seguito l’esperienza in web radio (che mi ha dato il coraggio di intraprendere la strada di One&Only) ma, di sicuro, quello che più mi ha formato è stato, in generale, il confronto con il mondo della moda.Per esempio, quando ero piccola avevo problemi con la mia altezza, non facevo che pensare che pizza tutta questa altezza! Dopo essermi confrontata con le prime sfilate ho pensato che se ce la facevano loro, perché non io?Per non parlare poi del mio primo Pitti al quale sono andata da sola. Mi ritrovai davanti questo mondo e mi chiesi: Ma che ci faccio qua? Dopo mi sono resa conto, confrontandomi con la situazione e con gli altri, che quello era il mio posto. È da lì ho capito che potevo farcela e non mi sarebbe stato impossibile.

"Sono all’inizio è vero, ma vuoi mettere la bellezza e la soddisfazione di avercela fatta? Tutto ciò non fa che confermare che questo è il mio mondo ed è ciò che amo e voglio fare"

Federica Volpicelli 3

Perché nasce One&Only

One&Only nasce dalla passione che ho per la scrittura.Dopo il mio lavoro in web radio dove ho conosciuto stilisti, cantanti, e tanti talenti mi sono fatta le mie esperienze pendendo la decisione di aprire un mio personale percorso: One&Only.

"Volevo essere il capo di me stessa e prendere in mano le mie decisioni"

Penso che quando una cosa non è tua non puoi esserne a pieno titolare, quindi ho deciso di rimboccarmi le maniche e ho aperto il mio blog.Da lì è stato poi un crescendo perché mi ha dato la visibilità che ho oggi. È piaciuto il mio modo di esprimermi e soprattutto quello che racconto e quello che faccio.

La moda per Federica è…

La moda per me è troppe cose. È vita, bellezza e rinascita. Soprattutto fortuna, perché riuscire nella vita a confrontarsi con un mondo simile vuol dire essere fortunati, determinati e capaci.

"Io mi sento una persona estremamente fortunata per quello che so, per quello che sono e per quello che sto diventando"

La moda è la mia compagna e la mia confidente.

La moda curvy e le modelle curvy per Federica

Lavorando nel settore ho riscontrato una certa difficoltà nel nuovo approccio, specialmente nel mercato italiano perché c’è ancora la concezione che l’alta moda sia per le persone che hanno solo alcuni tratti particolari. Purtroppo anche per marketing dobbiamo ancora confrontarci con situazioni che sono assurde.

"Lì per lì ti prende un po’ il: Ma perché devo essere classificata come di seconda parte?"

Mi è capitato spesso di sentire cose del tipo: sfilano le modelle e poi sfilano le curvy, no le curvy sono modelle. La moda dovrebbe essere un mondo unico senza scissione perché è giusto dare spazio a tutti i tipi di fisicità.

"C’è molta ipocrisia"

Gli stessi stilisti che magari hanno fatto sfilare modelle curvy sono i primi che per marketing insultano su instagram donne e celebrity che non hanno sempre la stessa fisicità. Ovviamente, qui entriamo nella tematica più ampia del bodyshaming che va oltre tutto.

"Le persone di un certo rilievo non si rendono conto che con questo atteggiamento non vanno a danneggiare soltanto la persona oggetto della discriminazione, ma anche la massa"

Insultare qualcuno di famoso non fa altro che incrementare chi invece questo bullismo lo fa tutti i giorni su ragazzi e ragazze che non fanno parte di quel mondo.

La vita di una donna curvy

Una vita che va da giorni in cui non ti guardi allo specchio (e dici proprio mamma mia lasciamo perdere!) a giorni in cui ti senti bellissima, dove compri la maglietta più scollata e magari accetti anche i complimenti perché ti apprezzano per dei lati che non sono scontati.

"Se sai tenere a te stessa e ti piaci, penso che sia una vita molto ricca di soddisfazioni"

Il significato di curvy, quindi, per Federica è…

Per me curvy non è una parola come un’altra. È proprio il suono che mi piace perché è particolarità, è essere fuori dalla massa, è trovare il coraggio di essere felici con quello che si ha accettando, quindi, anche la nostra fisicità.

La donna per Federica è bella se…

Se è in carriera, se è fiera e se ha una famiglia e degli amici che la stimano e la amano, soprattutto, però, se è d’accordo con sé stessa.

"Una persona che ha qualcosa da fare durante il giorno per la quale vale la pena lottare"

In un mondo perfetto

Eh, in un mondo perfetto sono la direttrice di Vogue!Sì, nel mio mondo perfetto dirigo Vogue, ho una casa di moda e le influencer sono positive.

La citazione preferita di Federica

“Non dimenticare mai la corona che indossi”

È una cosa che ha inventato la mia migliore amica Francesca per me quando ho avuto un primo battibecco sul lavoro. All’epoca, lei mi disse di non abbassarmi agli “sgambetti altrui” e di ricordarmi sempre che ho una corona da portare avanti.
Federica Volpicelli 2

Il consiglio di Federica alle Fattifatty Girls che seguono il nostro #angolocurvy

Vivete la vostra giovinezza, vivete tutta la libertà che avete intorno, amate soprattutto voi stesse e trovate qualcosa per il quale valga la pena vivere. Pensate alla vostra carriera e non dimenticatevi mai da dove venite, qualunque posto sia, non dimenticavi mai da dove è iniziato tutto, così quando vi guarderete indietro vi renderete conto di essere più forti di quello che pensate