La bellezza della nostra Napoli è nella nuova collezione FattiFatty

Lo stile marinaretto, la tradizione dei panni stesi, le isole. In poche parole, la bellezza pura e semplice.

Per questa nuova collezione FattiFatty ci siamo guardate intorno o forse abbiamo solo aperto gli occhi, lasciandoci cogliere dalla bellezza della nostra Napoli.

In collaborazione con l’artista Lala Porzio l’abbiamo interpretata dando spazio all’arte e l’abbiamo trasportata letteralmente sui nostri capi per una nuova collezione FattiFatty più fresca e vivace, senza mai dimenticare il tocco da dolci pin-up.

Storia di una texture: lo stile marinaretto

Gli stili nella moda a volte tornano o semplicemente non sono mai andati via, erano lì assopiti nei nostri pensieri aspettando il momento migliore per sorprenderci e farci esclamare: “Wow, ma come ho potuto non pensarci prima?”.

Ecco, lo stile marinaretto è proprio questo: un classico che grazie all’immaginazione (e alle fonti meravigliose d’ispirazione come Napoli) si rinnova offrendoci la possibilità di capi e look sorprendenti e sempre nuovi. 

Se agli albori le righe erano simbolo dell’abbigliamento militare (nel 1858 la divisa ufficiale della marina militare francese era composta da 21 righe, in mood bianco e blu, volte a simboleggiare le vittorie di Napoleone) non ci è voluto molto perché Coco Chanel (e chi altri se non lei) si rendesse conto che questa texture era perfettamente adattabile a ogni look maschile e femminile, creando uno stile iconico e senza tempo.

Napoli e il mare, si sa, sono una cosa sola e quindi anche noi abbiamo voluto riprendere questo stile interpretandolo nel mood FattiFatty per la nuova collezione.

Storia di una texture: Napoli e la tradizione dei panni stesi

Passeggiare per i vicoli e le strade dei quartieri, alzare gli occhi al cielo e sorridere vedendo colori e tessuti sparsi qua e là (dovunque ci sia un appoggio o un filo). La tecnica è sempre la stessa: prima le lenzuola, poi le tovaglie e via via così fino ai pezzi più piccoli, il tutto, ovviamente, tenendo sempre conto dei dirimpettai di turno.

Insomma, quello dei panni stesi, che per molti è uno stereotipo, per altri è una tradizione che caratterizza Napoli, il suo modo di vivere la città e anche un po’ l’arte di arrangiarsi con quello che si ha e per quello che si può.

Con la nuova collezione FattiFatty abbiamo voluto un po’ omaggiare anche questa sfumatura della nostra città.

Storia di una texture: colori e natura, semplicemente Procida

I primi amori non si scordano mai e Procida, per colori e natura, ci affascina sempre. Certo, abbiamo innovato la texture e i capi, ma uno scorcio di una delle isole più belle della nostra terra non poteva mancare nella nuova collezione FattiFatty.

Scopri la nuova collezione FattiFatty e lasciati ispirare anche tu dalla bellezza della nostra Napoli!