Curvy in quarantena: 3 consigli di sopravvivenza

 

Tutto ciò che sappiamo di questa pandemia è che, a quanto pare, dovremo stare a casa ancora per un po’.

"Il tempo fluisce in modo uguale per tutti gli uomini. E ogni uomo galleggia nel tempo in maniera diversa."

(Manuel Neila)

È vero, continuiamo a lavorare con lo smart working ma è inutile negarlo, le nostre giornate proseguono passando dalla poltrona al divano avvolte nel caro pigiamone informe: avere troppo tempo libero ci disorienta e passare dal tram tram quotidiano al “dolce far niente” non è per nulla facile.

Keep Calm, ecco i segreti per utilizzare la quarantena come un prezioso momento da dedicare a noi stesse.

1) SPORT

Curvy si ma sempre in salute.
Fare un po’ di esercizio fisico tra una serie tv e l’altra non farà di certo offendere il nostro amato Netfilx.
Sarà buffo, dopo aver accantonato l’abbonamento alla palestra in un cassetto, rispolverare le scarpe da ginnastica ed utilizzarle in casa, ma a fine giornata l’effetto sarà impagabile.

2) ABBIGLIAMENTO

STOP alle tute ed ai pigiami, la timetable da seguire è svegliarsi, fare una doccia rigenerante, mettere un filo di trucco e poi vestirsi con un outfit comodo ma curato.
Che a condividere la quarantena con noi siano i genitori, il compagno o il gatto, la bauty routine quotidiana è fondamentale sia per tenere su il morale sia per riconoscerci allo specchio quando tutto sarà finito.

3) PASSIONI

approfittiamo di questo momento per dedicarci a cose per le quali non avevamo mai tempo, in questo modo usciremo dall’isolamento arricchite e pronte a ricominciare la nostra amata “normalità”.

Trasformiamo la sensazione di reclusione nella libertà di scegliere un buon libro, di sistemare l’armadio, di videochiamare le amiche, di fare shopping online, oppure, come nel caso di FattiFatty, di riprendere a scrivere sul blog trascurato da tempo. 
BE FREE!  

E’ dura, ma seguendo questi piccoli suggerimenti tutto sembrerà più leggero!
Facciamo tutti la nostra parte, stiamo a casa e rispettiamo le regole, insieme possiamo farcela.

FattiFatty devolverà il 10% degli incassi alla raccolta fondi per l'Ospedale Cotugno di Napoli, un piccolo contributo che, unito agli altri, ci permetterà di affrontare meglio questa terribile emergenza sanitaria.